+39 0464 517525
info@reginaarco.it

Arco
Via Pomerio, 3

Blefaroplastica

Blefaroplastica | Reginaarco.it

Come combattere gli inestetismi agli occhi

Borse sotto gli occhi e pelle in eccesso, inestetismi fastidiosi su cui intervenire

Quante volte davanti ad uno specchio abbiamo pensato che l’immagine riflessa che avevamo di fronte non fosse la nostra?  Troppo diversa da quella che ricordavamo! Borse sotto gli occhi, rughe, palpebre pesanti per la pelle in eccesso e pelle cadente attorno agli occhi. Questi inestetismi sono dovuti al trascorrere del tempo che porta la pelle a perdere gradualmente la propria elasticità creando degli accumuli di pelle sulle palpebre.

In questa circostanza abbiamo due alternative. Non fare nulla o risolvere il problema rinfrescando la regione degli occhi grazie ad un intervento di blefaroplastica.

La blefaroplastica: intervento estetico ma anche funzionale

La blefaroplastica è un tipo di intervento di chirurgia plastica a cui si ricorre per ridurre o eliminare la pelle in eccesso attorno agli occhi e che permette di riottenere una pelle giovanile e liscia.

L’utilità della blefaroplastica non si limita a ragioni prettamente estetiche ma anche funzionali. Infatti la pelle in eccesso sulle palpebre superiori può ostacolare il campo visivo, ma una volta eliminata la pelle in eccesso grazie alla blefaroplastica si otterrà un evidente miglioramento della vista.

Attraverso delle incisioni è possibile rimodellare il muscolo orbicolare ed eliminare la pelle in eccesso.

La blefaroplastica è consigliata a chi presente:

  • Pelle in eccesso sulle palpebre superiori
  • Pelle in eccesso sulle palpebre inferiori
  • Borse sotto o intorno agli occhi

Linfodrenaggio dopo blefaroplastica

La blefaroplastica non è un intervento invasivo e viene realizzato in una trentina di minuti (dipende dalla tecnica a cui si ricorre) e garantisce il mantenimento dei risultati per molto tempo. Col passare degli anni la pelle potrebbe continuare a perdere elasticità, rendendo necessario il ricorso ad un ulteriore intervento però più leggero.

Nei giorni successivi alla blefaroplastica potrebbero presentarsi degli arrossamenti e gonfiori agli occhi, che spariranno dopo pochi giorni.

Per favorire il rapido riassorbimento degli edemi e degli ematomi formatosi dopo l’operazione, è meglio eseguire delle sedute di linfodrenaggio manuale già dalle prime giornate dopo che è stata eseguite la blefaroplastica.

Comments are closed.

Argomenti

Contattaci

Call Now Button